Affitto della sala “Franco Chiesa” per le vostre manifestazioni

La sede del Museo della Pesca di Caslano, aperta nel 2010, dispone al pian terreno di una grande sala attrezzata con vista sul golfo di Caslano, ideale per conferenze, seminari e manifestazioni.

 

Descrizione degli spazi e delle infrastrutture

Il locale ha una superficie complessiva di 110 m2 (A), che è possibile dividere in due sezioni grazie ai pannelli mobili disposti lungo la sala. Dispone di un proiettore video (beamer) e di un sistema audio.

L’accesso alla sala e ai servizi è garantito anche a persone con problemi motori. È inoltre possibile utilizzare una piccola cucina di 12 m2 (C) e un locale di 40 m2 adibito normalmente a laboratorio didattico attrezzato (B). Quest’ultimo si presta a workshop e piccole riunioni per un massimo di 12-13 persone.

Accesso

Il Museo della Pesca gode di una posizione privilegiata a ridosso del lago e a pochi metri dal nucleo di Caslano. I parcheggi in prossimità dell’edificio sono pochi, consigliamo pertanto di usufruire dei parcheggi comunali.  Una passegiata in riva al lago colIega il nucleo del paese alla sede del museo (5 minuti a piedi). Le persone con difficoltà motorie possono parcheggiare nello spiazzo prospiciente l’entrata del museo.

È inoltre possibile raggiungere il museo con altri mezzi:

  • In battello o in barca: Lo scalo di Caslano è a pochi minuti a piedi dal museo, una soluzione ecologica e stimolante per raggiungere il Villa Carolina. Le piccole imbarcazioni possono inoltre usufruire della darsena del museo.
  • Mezzi pubblici: È possibile raggiungere Caslano con il trenino Lugano-Ponte Tresa. Dalla fermata di Caslano il museo è raggiungibile in 20 minuti a piedi.
  • In bicicletta: Caslano è facilmente raggiungibile in biciletta da Agno o da Ponte Tresa.

Altri servizi

È possibile allestire delle visite guidate associate all’affitto della sala.

Richiesta e messa a disposizione dei locali

Le richieste per l’utilizzo degli spazi descritti al paragrafo precedente devono essere inoltrate con sufficiente anticipo al Museo della Pesca. Quest’ultimo decide e allestisce il contratto d’affitto che verrà firmato da entrambe le parti.

L’organizzatore della manifestazione sarà ritenuto completamente responsabile di eventuali danni alle sale, al loro inventario o alle apparecchiature dovuti a negligenza o vandalismo. Questo indipendentemente dal fatto che l’organizzatore abbia precedentemente stipulato un polizza di assicurazione o meno.

La direzione del museo può chiedere a titolo preventivo un deposito cauzionale.
Le strutture e le apparecchiature tecniche sono messe a disposizione in buono stato e così devono essere riconsegnate dopo il loro utilizzo.

La preparazione della sala, la gestione dei parcheggi e la pulizia finale sono a carico dell’organizzatore.  I locali vanno riconsegnati puliti ed in ordine come al momento della consegna, in caso contrario verranno addebitate all’organizzatore le relative spese di pulizia. Al momento della partenza, soprattutto nelle ore serali, si prega di non disturbare il vicinato e di mantenere un tono della voce moderato.

Il Museo della Pesca declina ogni responsabilità per oggetti abbandonati, danneggiati o perduti e per danni a cose o a terze persone. In tutti gli spazi del museo vige il divieto di fumo.

Norme anti-incendio

Prestare attenzione alle indicazioni presenti all’interno della villa. Tutte le uscite di sicurezza dovranno essere mantenute sgombre da qualsiasi ostacolo o impedimento.

Tariffario

Salvo altra precisazione le tariffe si intendono per mezza giornata (fino al massimo 5 ore) o giornata intera (fino al massimo 16 ore). Quale inizio è considerato il momento della consegna e quale fine la chiusura della manifestazione. In caso di disdetta della prenotazione dopo la firma del contratto è in ogni caso dovuta un'indennità di fr. 100.- a copertura delle spese amministrative.

Le modalità di pagamento vengono stabilite nel contratto di affitto. Di regola la tassa base per l'uso delle sale deve essere versata anticipatamente.

1 giornata

  • Affitto Sala (A): 500
  • Affitto Sala (A) e visita guidata della mostra: 550
  • Utilizzo cucina (C): 100

1/2 giornata (5 ore)

  • Affitto Sala (A): 300
  • Affitto Sala (A) e visita guidata della mostra: 350
  • Utilizzo cucina (C): 100

Affitto Serale (3 ore)

  • Affitto Sala (A): 200
  • Affitto Sala (A) e visita guidata della mostra: 250
  • Affitto del locale didattico (B): 100
  • Utilizzo cucina (C): 100

Gli enti pubblici godono di uno sconto del 30% sulle tariffe indicate. L’affitto per mostre tematiche o personali (opere d’arte, artigianato,…) è soggetto all’approvazione della direzione.

Riservazioni

Contattateci per avere informazioni supplementari o per prenotare. In allegato trovate il contratto che potete completare ed inoltrare via posta, via fax o via email al seguente indirizzo: Museo della Pesca, via Meriggi 32, 6987 Caslano, tel 091 606 63 63, fax 091 606 66 58, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Scarica il regolamento della sala
Scarica contratto

 

Tags:

Sostieni il museo

Qualsiasi cifra è benvenuta, Grazie di cuore!



Musei etnografici

Free Joomla! template by L.THEME